Avatar
Elisa Flavi
Comitato Scientifico AICO

L’influenza dell’imaging biomedico sta sviluppandosi costantemente: le malattie vengono diagnosticate più rapidamente ed i trattamenti stanno sempre più entrando in vigore. Con i termini imaging o imaging biomedico o diagnostica per immagini si fa riferimento al processo di osservazione di un’area di un organismo non visibile dall’esterno.

Sempre più determinante per le procedure chirurgiche, l’imaging è oggetto di attenzione da parte di tutte le professioni coinvolte in sala operatoria. In questo approfondimento seguiamo la dott.ssa Flavi, di AICO – infermieri di camera operatoria – attraverso le evoluzioni tecnologiche e procedurali

In particolare, prevede l’impiego di radiazioni X, di radiazioni acustiche riferite agli ultrasuoni, di radiofrequenze riferite alla risonanza magnetica nucleare, allo scopo di realizzare un’immagine radiologica. La radiologia è la branca della medicina che, d’elezione, si occupa di questo tipo di indagini. Di fondamentale importanza nella diagnostica, dove l’informazione che ne deriva è sia morfologica-strutturale (ad esempio rende possibile discriminare il contenuto solido o liquido di una lesione) sia dinamica (si possono verificare le modificazioni morfologiche e strutturali di una lesione nell’unità di tempo).


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!

IN EVIDENZA

Migliorare la qualità ed evitare gli errori

In questo approfondimento il dott. Lucà, presidente Fondazione Area Radiologica, pone l’attenzione ad una delle questioni più rilevanti quando si parla di lavoro di...

L’ECG a 18 derivazioni

La malattia ischemica cardiaca è una delle maggiori cause di eventi patologici riscontrabili in tutto il mondo. Si è stimato a livello mondiale che...

L’approccio laparoscopico nella chirurgia d’urgenza

La laparoscopia, nata nel 1987 per merito del chirurgo Mouret, consiste in un approccio chirurgico mininvasivo che riesce ad apportare notevoli vantaggi...

Noi, anestesisti in trincea, decidiamo il meglio in una manciata di secondi

Bisogna fare cultura su chi, come noi anestesisti rianimatori, si trova tutti i giorni in trincea di fronte a decisioni da prendere nell’immediato. Siamo...

MY NEWSROOM

La sala chirurgica diventa multimediale: bisturi e high-tech

Negli anni ha vissuto come protagonista i vari cambiamenti tecnologici e socio-sanitari che hanno caratterizzato il Paese interfacciandosi e distinguendosi nella difficile mediazione tra...

Althea, il PPP in sanità è la strada per il rinnovo

“Il Partenariato Pubblico Privato è certamente uno strumento efficace per consentire l'allineamento delle piattaforme ospedaliere ai più elevati standard tecnologici".

È di BIT4id il PIN UNICO per gli Operatori Sanitari della ULSS9 di Treviso con il prodotto SmartSEC SSO

Un sistema semplice e molto efficace che abilita gli operatori sanitari (personale medico, amministrativo, infermieristico) all’identificazione e autenticazione ai propri PC ed...