Greenlight in sala operatoria

Gaetano De Rienzo , Pasquale Ditonno

Le stime più recenti, elaborate su dati Istat, indicano che in Italia, nel 2017, quasi 7 milioni di pazienti di varie età (1.142.774 uomini sotto i 50 anni; 1.469.155 in età compresa fra 51 e 60 anni; 4.317.541 over 60) hanno avuto una diagnosi di Ipertrofia Prostatica Benigna (o adenoma della prostata), una patologia non tumorale che comporta l’ingrossamento anomalo della prostata (fino a 2-3 volte le dimensioni ritenute normali), con una serie di disturbi correlati.

Discutiamo di terapie poco invasive per il trattamento dell’Ipertrofia Prostatica Benigna e lo facciamo presentandovi la tecnologia laser del raggio verde Greenlight che consente interventi salvaprostata senza ricorrere alla chirurgia tradizionale. Seguiamo quindi il dott. Gaetano De Rienzo e il dott. Pasquale Ditonno in questo Approfondimento

Molti di questi pazienti sono stati sottoposti a interventi di “disostruzione urinaria”, o adenomectomia, mediante chirurgia tradizionale. Una buona parte, probabilmente, avrebbe potuto evitare soluzioni drastiche ricorrendo, per esempio, alle nuove terapie che utilizzano i raggi laser per incidere, vaporizzare e coagulare i tessuti. Per capire l’esatta dimensione del problema vediamo, prima di tutto, che cosa sia l’Ipertrofia Prostatica Benigna, una patologia che i numeri indicano come il disturbo urologico maschile più diffuso, e quali siano i sintomi più evidenti.


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!

IN EVIDENZA

L’infermiere di area chirurgica in sala operatoria

Il nostro sistema sanitario nel corso degli anni è divenuto sempre più complesso, e in esso confluiscono molteplici fattori tra loro connessi, classificati in:...

Gestione PDTA per mezzo e all’interno di un Health Information System

Nella mia carriera di clinico mi sono trovato a guardare al tema dei Protocolli diagnostico-terapeutici-assistenziali (PDTA) sotto almeno tre diverse prospettive. Innanzitutto nel mio...

Touch Surgery, la app che allena i chirurghi

Fondata da quattro chirurghi, Touch Surgery è la startup che sta rivoluzionando la chirurgia a livello mondiale. Essa si basa sulle più recenti tecnologie...

Totem e portali web, soluzioni al servizio del cittadino

Esattamente come per qualsiasi altro ambito di quella che è ormai unanimemente conosciuta come la “Società dell’Informazione”, anche nei contesti sanitari il...

MY NEWSROOM

Supporto all’attività operatoria del sistema di interconnessione audio-video e registrazione in Full HD presso l’IRCCS ISMETT di Palermo

ISMETT (Istituto Mediterraneo per i Trapianti e Terapie ad Alta Specializzazione) è dal 2015 un Istituto di ricovero e cura a carattere...

In Piemonte vengono monitorati tre impianti di autoproduzione ossigeno medicinale

Premessa   L’introduzione dell’ossigeno 93% nella Farmacopea Europea ha reso possibile l’impiego a fini terapeutici di questo farmaco, la cui...

Arjo, una storia a servizio dell’assistenza fra sfide e successi

INTERVISTA A FLORINDO RUSSO – MARKETNG DIRECTOR Nata in Svezia nel 1957, Arjo è...