Telemedicina e fragilità clinica e sociale: il progetto “La casa nel parco”

Marco Grosso , Matteo Scardino , Stefano Cerutti , Antonio Guida , Stefano Tibaldi , Patrizia Sardo , Ottavio Davini , Renata Marinello

Ospedale digitale: chi era costui? Chi ha i capelli bianchi e molti anni di servizio nelle strutture del Servizio Sanitario Nazionale, ha visto passare davanti ai suoi occhi un’infinità di progetti, programmi, piani di lavoro e molto altro sul tema della digitalizzazione dei nostri ospedali.

A che punto siamo, nel nostro Paese con l’applicazione dei sistemi di telemedicina? Quella che vi proponiamo è l’esperienza virtuosa dell’Ospedale Molinette di Torino che, al fianco di un organico processo di digitalizzazione della struttura, ha messo in piedi un interessante progetto dedicato alla tutela delle fragilità. Vediamo di cosa si tratta

L’aggettivo ‘digitale’ associato a ‘ospedale’ apre spazi infiniti: facendo esempi banali ma efficaci, tra la gestione dei dati clinici fatta con i grandi sistemi H.I.S., il menù elettronico per i pasti dei degenti, passando per la cartella clinica informatizzata, vi è un mondo, quello dell’I.C.T., che negli ultimi trent’anni ha completamente rivoluzionato l’attività clinica e assistenziale.


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!

IN EVIDENZA

La malattia mentale si può “vedere”

Negli ultimi 20 anni si è assistito, anche in campo psichiatrico, a un proliferare di studi di ricerca condotti con tecniche di...

Il reale valore dell’assistenza

Nel XIX Congresso Nazionale AICO a Riccione parleremo di A.R.T.S. “L’assistenza è un’arte e se deve essere realizzata come un’arte, richiede una...

Le potenzialità della risonanza magnetica da 3 Tesla

Oggigiorno, sono poche le strutture cliniche italiane che possono contare su risonanze con un campo magnetico da 3 Tesla. Fino a pochi anni fa,...

Una sfida per il prossimo futuro

La sfida della riorganizzazione dei servizi territoriali si è imposta nell’ultimo decennio come una delle questioni chiave attorno cui ruota la trasformazione...

MY NEWSROOM

I servizi all’avanguardia del Centro di Radiologia e Fisioterapia di Gorle (BG) crescono anche con Elios Patient Portal

L’importante traguardo dei primi 30 anni di attività è stato tagliato lo scorso anno. Il Centro di Radiologia e Fisioterapia (www.centroradiofisio.it) di Gorle, città...

HILL-ROM, advanced connected care

Hill-Rom è una realtà internazionale dalla lunga tradizione nel settore della tecnologia medica che con la sua presenza in più di 100...

La sala operatoria integrata: cosa c’è di nuovo

Intervista al Dott. Athanassiadis, Sales Manager OR1 della KARL STORZ Italia che ha realizzato la prima sala operatoria integrata in Italia ormai 15 anni...