Telemedicina e fragilità clinica e sociale: il progetto “La casa nel parco”

Marco Grosso , Matteo Scardino , Stefano Cerutti , Antonio Guida , Stefano Tibaldi , Patrizia Sardo , Ottavio Davini , Renata Marinello

Ospedale digitale: chi era costui? Chi ha i capelli bianchi e molti anni di servizio nelle strutture del Servizio Sanitario Nazionale, ha visto passare davanti ai suoi occhi un’infinità di progetti, programmi, piani di lavoro e molto altro sul tema della digitalizzazione dei nostri ospedali.

A che punto siamo, nel nostro Paese con l’applicazione dei sistemi di telemedicina? Quella che vi proponiamo è l’esperienza virtuosa dell’Ospedale Molinette di Torino che, al fianco di un organico processo di digitalizzazione della struttura, ha messo in piedi un interessante progetto dedicato alla tutela delle fragilità. Vediamo di cosa si tratta

L’aggettivo ‘digitale’ associato a ‘ospedale’ apre spazi infiniti: facendo esempi banali ma efficaci, tra la gestione dei dati clinici fatta con i grandi sistemi H.I.S., il menù elettronico per i pasti dei degenti, passando per la cartella clinica informatizzata, vi è un mondo, quello dell’I.C.T., che negli ultimi trent’anni ha completamente rivoluzionato l’attività clinica e assistenziale.


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!

IN EVIDENZA

TSRM e stampa 3D: il progetto RADLAB

Che cosa succederebbe se il servizio di radiologia odierno potesse espandersi per offrire non solo immagini, interpretazioni, intuizioni e raccomandazioni basate sulle immagini, Quel che...

Iniettori automatici per radiofarmaci

L’“Imaging Molecolare” rappresenta oggi una metodica non invasiva molto sensibile e importante per numerose patologie, soprattutto quelle oncologiche, permettendo sia la diagnosi (mediante il...

Guardare e non toccare…imaging touchless in sala operatoria

L’accesso immediato e completo alle immagini diagnostiche del paziente in sala operatoria è oggi un requisito indispensabile per il corretto approccio chirurgico o interventistico. Quanto...

I dispositivi di protezione individuali al tempo del coronavirus

In questo periodo della nostra vita, stiamo assistendo a uno scenario sanitario che sta stravolgendo tutti. La comparsa nelle nostre vite di...

MY NEWSROOM

Analisi dei dati e intelligenza artificiale: la Sanità del futuro è già qui

Un medico si avvicina a un collega e chiede un parere sull’esito di una risonanza magnetica. Una delle immagini ottenute dall’esame non lo convince,...

HILL-ROM, advanced connected care

Hill-Rom è una realtà internazionale dalla lunga tradizione nel settore della tecnologia medica che con la sua presenza in più di 100...

Althea, il PPP in sanità è la strada per il rinnovo

“Il Partenariato Pubblico Privato è certamente uno strumento efficace per consentire l'allineamento delle piattaforme ospedaliere ai più elevati standard tecnologici".