Una nuova concezione della terapia intensiva neonatale

Novità assoluta in Italia: una nuova soluzione all’avanguardia per assicurare il contatto di genitori e familiari con i piccoli pazienti anche a distanza, attraverso tablet o smartphone. Succede all’ospedale Fatebenefratelli

Tra le innovazioni destinate a fare scuola nel nostro sistema sanitario, si candida a pieno titolo la nuova terapia intensiva neonatale recentemente inaugurata dall’ospedale  Fatebenefratelli – Isola  Tiberina. Unico in italia, il nuovo sistema consente ai genitori di rimanere sempre in contatto video con i piccoli ricoverati attraverso tablet e smartphone.  Ecco cos’è la tecnologia “Screen to screen”

Isola Tiberina, dove già esiste una terapia intensiva neonatale prima nel Lazio accessibile ai genitori ventiquattro ore su ventiquattro, che assiste ogni anno circa 600 bambini, di cui 400 prematuri (4.000 i parti totali effettuati ogni anno nell’ospedale romano). 


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!

IN EVIDENZA

Tutte le risposte a portata di click

UpToDate è una risorsa di supporto decisionale in campo clinico basata su prove di efficacia, i cui contenuti sono curati da un team di...

Iniettori automatici per radiofarmaci

L’“Imaging Molecolare” rappresenta oggi una metodica non invasiva molto sensibile e importante per numerose patologie, soprattutto quelle oncologiche, permettendo sia la diagnosi (mediante il...

Assistenza sanitaria, il contributo degli infermieri

Che il Paese si trovi ad attraversare una condizione di emergenza mondiale è cronaca ormai da giorni, quando il COVID-19 è apparso...

Adaptive radiotherapy: la sfida della terapia “su misura”

La “conditio sine qua non” del trattamento radiante è quella di erogare una dose terapeutica in maniera altamente accurata, precisa e conformata...

MY NEWSROOM

Vigilant Sentinel: la tecnologia al servizio della terapia infusionale durante una pandemia

Il virus Covid-19, un’infezione subdola e letale, ha cambiato le nostre abitudini, ma soprattutto ha causato polmoniti molto serie in molti pazienti,...

La sala chirurgica diventa multimediale: bisturi e high-tech

Negli anni ha vissuto come protagonista i vari cambiamenti tecnologici e socio-sanitari che hanno caratterizzato il Paese interfacciandosi e distinguendosi nella difficile mediazione tra...

ALTHEA AL CONGRESSO MONDIALE DELL’INGEGNERIA CLINICA

Presentazione di un workshop sui modelli PPP e MES   Roma, 17 ottobre 2019. Althea,...