Microchirurgia ricostruttiva

Avatar
Giorgio De Santis
Professore di Chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica presso l’Università di Modena e Reggio Emilia. Direttore della Scuola di Specializzazione Chirurgica presso il Policlinico di Modena

Per la prima volta dalla sua fondazione, la World Society for Reconstructive Microsurgery (WSRM) ha tenuto il suo congresso biennale in Italia (Bologna, dal 12 al 15 giugno). Il risultato è stato reso possibile dall’impegno, all’interno del consiglio direttivo di questa società, del dottor Giorgio De Santis, uno dei pionieri di questo tipo di chirurgia, professore ordinario di chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica all’Università di Modena e Reggio Emilia nonché direttore dell’omonima scuola di specializzazione presso il Policlinico di Modena.

Quello che vogliamo proporvi in queste pagine è un focus sulla quattro giorni congressuale recentemente dedicata all’approfondimento della microchirurgia ricostruttiva. Grazie a un’intervista concessaci dal prof. De Santis, del Consiglio direttivo della WS.RM, entriamo quindi nel merito di questo tipo di tecnica e degli strumenti che la rendono possibile

Quasi 1.500 chirurghi plastici e microchirurghi provenienti da tutte le università del mondo si sono iscritti al congresso e hanno dato vita ad un evento di altissimo livello e di enorme partecipazione grazie anche alla presenza nel programma scientifico dei maggiori esperti mondiali di questa tecnica chirurgica.


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!

IN EVIDENZA

Touch Surgery, la app che allena i chirurghi

Fondata da quattro chirurghi, Touch Surgery è la startup che sta rivoluzionando la chirurgia a livello mondiale. Essa si basa sulle più recenti tecnologie...

Microchirurgia ricostruttiva

Per la prima volta dalla sua fondazione, la World Society for Reconstructive Microsurgery (WSRM) ha tenuto il suo congresso biennale in Italia...

Tumore alla prostata: la tecnologia a supporto della diagnostica

Sebbene il fattore anagrafico si confermi determinante, come  dimostra l’incremento di casi di tumore dopo i 50 anni (ma  soprattutto superati i 65), ci...

Una questione di precisione

Professore, parliamo della nuova piattaforma di chirurgia digitale modulare. Di cosa si tratta? Si tratta di una piattaforma innovativa (HandX®) che ha...

MY NEWSROOM

Acquisizione ed archiviazione di flussi Audio/Video, FULL HD e 3D, di sala operatoria, su Virtual Data Center privato

Le più avanzate attività chirurgiche sono caratterizzate da un crescente utilizzo di tecnologie. Ne è un esempio il blocco operatorio del padiglione San Luca,...

C-MAC® PM

Il videolaringoscopio C-MAC® PM vince il Premio tedesco all’innovazione 2017. Con il videolaringoscopio C-MAC® Pocket Monitor, introdotto in commercio a ottobre 2016, KARL STORZ ha...

Mindray e Software Team

Comincerei con una introduzione sul progetto e sullo scopo per il quale è stato ripensato il reparto di Terapia Intensiva Neonatale e Neonatologia di...