ORTOPEDIA A TRENTO, NUOVA SALA OPERATORIA

L’ospedale S. Camillo di Trento ha deciso di ristrutturare (o meglio rifare completamente) la sala operatoria dedicata all’ortopedia. In cinque settimane, nell’ospedale di via Giovannelli, è stata realizzata una sala operatoria classificata ISO 5 con una serie di novità tecnologiche che la rendono all’avanguardia. La sala, in uso già dall’inizio di settembre, consta di un monitor che permette agli operatori di vedere in tempo reale i dati sulla temperatura, sull’umidità, sui flussi di aria, sulle particelle. Secondo gli studi, infatti, maggiore è il particolato e maggiori sono le probabilità di avere una carica batterica elevata e di conseguenza maggiore è il rischio per i pazienti. Con la nuova sala operatoria il S. Camillo ha ottenuto che nell’area dove è posizionato il tavolo operatorio ci sia una particolare “purezza” dell’aria e anche sistemi in grado di abbattere la carica batterica nel giro di pochissimo tempo.