Adaptive radiotherapy: la sfida della terapia “su misura”

Sara Chierchini , Giovanni Mandoliti

La “conditio sine qua non” del trattamento radiante è quella di erogare una dose terapeutica in maniera altamente accurata, precisa e conformata al target risparmiando i tessuti sani limitrofi. L’evoluzione della radioterapia si basa sullo sviluppo tecnologico di diverse branche embricate tra loro, in particolare quella dell’informatica e dell’imaging radiologico, possono aumentare la precisione del trattamento per ottenere una maggiore efficacia e parimenti una riduzione della tossicità. Proprio il concetto di adaptive radiotherapy nasce dall’esigenza di implementare gli outcomes oncologici e la qualità della vita sfruttando le potenzialità offerte dal progresso tecnologico. La pianificazione della radioterapia, la definizione del bersaglio, degli organi a rischio e la valutazione della dose vengono progettate su una singola scansione TC (tomografia computerizzata) eseguita durante la cosiddetta simulazione.


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!

IN EVIDENZA

L’informatica in medicina, un bene o un male?

Robotica e intelligenza artificiale sono considerate tra le tecnologie emergenti destinate a trasformare il mondo in generale, e la sanità in particolare,...

Accesso diretto alle prestazioni sanitarie

La qualità del sistema sanitario è il risultato di un approccio multidimensionale mirato al ciclo continuo di miglioramento di sei diverse aree:...

La malattia mentale si può “vedere”

Negli ultimi 20 anni si è assistito, anche in campo psichiatrico, a un proliferare di studi di ricerca condotti con tecniche di...

Le potenzialità della risonanza magnetica da 3 Tesla

Oggigiorno, sono poche le strutture cliniche italiane che possono contare su risonanze con un campo magnetico da 3 Tesla. Fino a pochi anni fa,...

MY NEWSROOM

Cybersecurity e interoperabilità nella terapia infusionale: Agilia Connect e Vigilant Bridge

L’informatizzazione della Sanità in Italia è in costante aumento e rappresenta una delle chiavi per aumentare l’efficienza del sistema sanitario riducendone i costi. Sono...

Integrazione tra chirurgo e tecnologia al servizio del paziente

A dicembre 2017 è stato inaugurato il nuovo blocco operatorio dell’Ospedale Filippo del Ponte di Varese, il Polo materno-fetale della ASST Sette Laghi di...

Il ruolo della simulazione nella clinical education anestesiologica

Una delle metodiche anestesiologiche che più hanno beneficiato dell’innovazione tecnologica negli ultimi anni, è la Target Controlled...