Il caso delle mascherine chirurgiche
nella lotta alla pandemia da Covid-19.
Un esempio di reazione
del sistema paese e di collaborazione
pubblico privato

Il caso delle mascherine chirurgiche
nella lotta alla pandemia da Covid-19.
Un esempio di reazione
del sistema paese e di collaborazione
pubblico privato

.

La pandemia Covid-19 ha evidenziato la vulnerabilità dei sistemi di governo, sebbene in modo diversificato per tempi e rilevanza e aperto una crisi dalle conseguenze drammatiche sul piano sanitario, sociale ed economico. Trasformatasi rapidamente da emergenza sanitaria a crisi sistemica, la pandemia ha messo alla prova le istituzioni in diversi settori: dalla capacità di comando e reazione, alla tenuta del sistema sanitario, sociale ed economico, alla capacità di risposta del sistema di ricerca, sviluppo e produzione di beni e servizi [1]. Ad un anno dal suo avvio, queste criticità sono ancora evidenti ed in molti casi accentuate. Tra queste, l’approvvigionamento delle tecnologie (farmaci, dispositivi medici, dispositivi di protezione individuale) continua ad essere elemento di discussione e difficoltà. Nelle ultime settimane l’attenzione di tutti gli stakeholder si è massimamente concentrata sui vaccini, ma nel corso dell’anno abbiamo visto numerose tecnologie mostrare difficoltà di approvvigionamento, di valutazione del profilo prestazionale e di sicurezza. La crisi ha evidenziato la sostanziale impreparazione ad eventi emergenziali e critici come quelli pandemici [2] a fronte di uno scenario, peraltro, rispetto al quale le autorità sanitarie internazionali avevano lanciato numerosi allarmi [3].

Confronta gli annunci

Confrontare
Giandomenico Nollo
  • Giandomenico Nollo