Il TSRM nell’ambito della cardiologia interventistica

Il TSRM nell’ambito della cardiologia interventistica

.

Nel corso di questi mesi abbiamo vissuto esperienze molto complesse, sia dal punto di vista sanitario che sociale, per l’emergenza dovuta alla pandemia in atto sia a livello nazionale che globale. Un momento particolare che ha permesso però di far emergere le risorse tecnologiche presenti sul campo e mai sfruttate a pieno. È il caso della radiologia, ormai totalmente digitalizzata con le tecnologie di trasmissione a distanza (reti, connessioni) attraverso sistemi di “teleradiologia”. Ai fini clinico-diagnostici la teleradiologia, in particolare mediante il teleconsulto, la teleconsulenza e la telegestione, è una modalità con cui si può realizzare la prestazione radiologica attraverso tecnologie di produzione dell’immagini, non più con pellicola, ma direttamente in formato digitale e quindi in grado, successivamente, di essere trasmesse a distanza, avvalendosi dell’interazione tra più figure professionali dedicate ed in comunicazione tra di loro [63], applicazione di analisi e di intelligenza artificiale.

Confronta gli annunci

Confrontare
Antonio Di Lascio
  • Antonio Di Lascio