Tecnologie e attività delle Radioterapie Oncologiche in Regione Veneto

Tecnologie e attività delle Radioterapie Oncologiche in Regione Veneto

.

In Italia la patologia tumorale rappresenta uno dei principali problemi di salute pubblica, con un’incidenza secondo i dati del registro tumori AIRTUM di 371.000 nuovi casi per il 2019 e una mortalità di 179.000 persone all’anno. I principali indicatori epidemiologici sono eterogenei sul territorio nazionale, con un gradiente Nord-Sud caratterizzato da una riduzione dell’incidenza del 4-5% nel Centro e del 14-17% nel Sud rispetto al Nord Italia. Considerando la distribuzione del fenomeno per regione, in Veneto sono stimati circa 31.000 nuovi casi di tumore all’anno (escluse le neoplasie cutanee). La radioterapia è parte integrante della gestione globale del paziente oncologico, rappresentando una modalità di trattamento efficace sia nel setting curativo che nella palliazione dei sintomi. Si stima che circa il 50-60% di tutti pazienti affetti da patologie neoplastiche ricevano un trattamento radiante nella storia della loro malattia e circa il 20-25% venga sottoposto a più di un ciclo di radioterapia. Nonostante il ruolo chiave della radioterapia nel trattamento del paziente oncologico, l’accessibilità a questi servizi rimane inadeguata in molte aree del mondo e la disponibilità di centri e macchine di radioterapia non è omogenea, sia a livello globale che nel territorio nazionale.

Confronta gli annunci

Confrontare
Giovanni Mandoliti
  • Giovanni Mandoliti